Antonio Mula, Assistente Tecnico Commerciale Timac Agro per le province di Pisa e Livorno, è ospite dell'azienda del Sig. Otello, di Venturina.

Il Sig. Otello coltiva in serra, pomodoro a grappolo rosso e pomodoro San Marzano, che vende alla grande distribuzione sia in verde che in rosso. Il piano di concimazione è stato adattato alle esigenze specifiche dell'azienda

In questa zona della Val di Cornia, oltre ad un'alta conducibilità e ad un'eccessiva salinità, c'è un'alta concentrazione di Boro, dalle falde acquifere. Il Boro è un elemento importante, ma il suo eccesso danneggiava le foglie e la pianta.

Il piano di concimazione specifico:

Concimazione di fondo con il granulare D-Coder con Top-Phos Lithozincinfo-icon, privo di boro, accompagna la pianta per tutto il ciclo produttivo, facilita la crescita uniforme della pianta e perfeziona il PH del terreno. Il Top-Phos in particolare rende disponibile il fosforo per tutto il ciclo colturale. 

Dopo la concimazione di fondo con il D-Coder, siamo passati al piano di fertirrigazione con i nostri idrosolubili KSC. In prima fase abbiamo sbilanciato la concimazione sul fosforo con il KSC I 14-40-5info-icon , successivamente una fertirrigazione più bilanciata con il KSC VI 14-12-14info-icon per poi terminare con fertirrigazioni a base di potassio KSC III 15-5-35info-icon

Oltre agli idrosolubili abbiamo usato dei liquidi in fertirrigazione con il Fertiactyl GZinfo-icon nelle fasi iniziali e il Fertiactyl Triuminfo-icon nelle fasi finali, per ottenere un prodotto con uno standard qualitativo molto alto. 

La produzione di questa serra, grazie ai prodotti Timac Agro, ha raggiunto i 1500-1600 quintali per ettaro.
Un +10% di incremento di produzione.