Il Gruppo conferma in modo significativo il miglioramento continuo dei risultati in termini di sicurezza: in tre anni, i risultati sulla sicurezza sono migliorati del 50%.
Questi buoni risultati sono in gran parte dovuti alla messa in atto di una politica di formazione relativa allo studio dei siti e delle conseguenti azioni preventive, con l’implementazione di severe procedure per tutte le azioni a rischio.

La Carta Sicurezza
L’adesione di ogni filiale alla Carta Sicurezza conferma la volontà di condurre l’insieme delle attività industriali salvaguardando la sicurezza e la salute dei dipendenti, dei manutentori esterni, delle società appaltatrici, dei clienti e dei visitatori.

Prevenzione dei rischi industriali
Le filiali hanno messo a punto dei processi di gestione del rischio: audit sistematiche sulle unità di produzione vengono fatte per rafforzare la sicurezza degli impianti industriali.

Nell’Agroalimentare
La tracciabilità dei prodotti, l’attuazione di procedure sempre più esigenti, la pratica HACCP sono gli assi principali di una politica per la sicurezza alimentare che deve garantire la qualità dei prodotti.